VENERE in scorpione diventa Retrograda

VENERE in scorpione diventa Retrograda

Il prossimo 5 ottobre venere a 10° dello scorpione diventerà R e ritornerà sui suoi passi fino ai 25° della bilancia a cui giungerà il prossimo 16 novembre.


Venere nello scorpione pur  essendo lontana dalle sue sedi naturali, il toro e la bilancia,  gioca molto bene le sue carte di seduzione. Ne ho parlato in questo post Venere entra in scorpione.


Nel segno plutonico a venere viene a mancare la fisicità e la carnalità taurina e proprio per questo si nutre di immagini e  fantasie che sono la scintilla dell’eros ma anche di una affettività complessa e piuttosto tormentata.

Venere è il termometro di quanto ci sentiamo bene con noi stessi e quindi anche con gli altri. Riflette il concetto di benessere in senso ampio con le infinite sfumature legate ai segni in cui si trova e agli aspetti che forma con gli altri pianeti.

Quando passa  in moto R, cosa che accade ogni 19 mesi circa, e tocca i nostri pianeti personali, in particolare il sole e la luna, gli ambiti venusiani subiranno una revisione.

Non ci si sente del tutto in forma e quindi si diventa anche poco disponibili ad aprirsi agli altri. In effetti è un momento ideale per stare un po’ da soli per capire meglio cosa c’è che non va e  quali strategie adottare per stare meglio.

Gli effetti saranno meno fastidiosi per i transiti di congiunzione, mentre saranno più faticosi per l’opposizione e la quadratura.

La congiunzione interessa lo scorpione e la bilancia

Potrebbe  riaffacciarsi nella vostra vita un amore del passato che fa riaffiorare antiche  emozioni forse non del tutto archiviate.

Sarà inevitabile ripensare a come sono andate le cose, cosa non ha funzionato, quali dinamiche hanno portato alla separazione. Probabilmente i nostri valori sono cambiati, ora si desiderano cose diverse e questo incontro può favorire la metabolizzazione di un capitolo del passato.

Il toro e l’ariete subiranno l’opposizione

Il toro non è nella sua massima forma. In questo momento la vita non lo gratifica particolarmente e la contemporanea quadratura di marte fino a metà mese di ottobre riflette un momento di grande frustrazione soprattutto per chi ha anche urano di transito in congiunzione. Siamo solo all’inizio di una fase di grossi cambiamenti che implicano una revisione profonda.

Per l’ariete è l’occasione per occuparsi un po’ di se stesso e del proprio benessere. E’ un momento per fermarsi o almeno di rallentare. Ascoltare il proprio corpo e sintonizzarsi sui segnali che ci invia è un modo saggio di prendersi cura di sé.

Il leone e il cancro subiranno la quadratura come anche l’aquario e il capricorno

Anche per questi segni è il momento di occuparsi di ciò che ha valore nella propria vita. Può darsi che sia proprio la relazione che segnali qualche difficoltà. Stare con l’altro non  fa stare bene come in passato. Si continua a sperimentare sempre le stesse dinamiche disfunzionali che ora è tempo di osservare e rendere consapevoli.

O è l’aspetto fisico che  crea qualche disagio. Il tempo passa e non ci si sente  più quelli di una volta, magari con qualche chilo di troppo  o qualche ruga in più.

Una possibile manifestazione di questa R, in particolare nella combinazione con il transito di marte che coinvolge il segno del toro, dello scorpione dell’aquario e del leone (fino a metà mese di ottobre)  possono essere gli sfoghi cutanei.

Venere governa la pelle cioè l’organo che mette in contatto l’interno con l’esterno. Problemi alla pelle, arrossamenti, eritemi sono sempre sinonimo di una difficoltà nella relazione, nel contatto con gli altri. Si vive un ambivalenza tra il desiderio di essere amati e il bisogno di affermare se stessi. Per approfondire vi suggerisco Venere contro marte, la pelle si irrita.

Un infiammazione alle parti intime, invece, è espressione di un problema di coppia più profondo. Il sintomo porta a galla tematiche di conflittualità  nell’ambivalenza tra desiderio di intimità e rifiuto.

Per concludere venere in moto retrogrado ci dà l’occasione di occuparci di ciò che per noi ha valore  e che magari la frenesia della vita quotidiana fa mettere in secondo piano o trascurare. La salute, la relazione con il partner, il nostro aspetto fisico, le nostre finanze torneranno al centro della nostra attenzione nelle prossime settimane.

Certo che  il contemporaneo transito di urano che andrà ad opporre venere R, qualche novità la porta. Sicuro.

a cura di Lara Serafino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.