Gli aspetti

Nel tema natale gli aspetti sono i rapporti che i pianeti formano fra di loro.

La congiunzione

La congiunzione avviene quando due o più pianeti si trovano l’uno accanto all’altro ad una distanza massima di 10°.

La congiunzione è uno degli aspetti più intensi. Significa che i due (o più) pianeti si esprimono insieme. La funzione rappresentata da uno dei pianeti attiva la funzione dell’altro.

Per esempio se la luna è congiunta a marte accade che quando la persona è molto coinvolta emotivamente tenderà ad infiammarsi, ad esternare ciò che sente in modo impetuoso e diretto.

Allo stesso modo quando dovrà affermare se stesso (marte) e quindi dovrebbe essere deciso e determinato si farà prendere dall’emotività che confonde e smorza lo slancio.

L’opposizione

L’opposizione si forma quando due o più pianeti si trovano ad una distanza di 180° tra di loro entro un orbita massima di 10°.

I pianeti si troveranno in segni opposti (ma non sempre) e complementari.

La natura dell’aspetto si fonda sulla contrapposizione di funzioni che si ostacolano a vicenda e che hanno difficoltà a trovare un integrazione. Può esserci una continua oscillazione tra una istanza e l’altra oppure una proiezione della funzione rappresentata da un pianeta.

Il quadrato

L’aspetto di quadrato si forma quando due pianeti distano tra di loro 90°. L’orbita ammessa è di 7° in più o in meno.

In questo caso si crea un attrito tra funzioni che si trovano in rapporto teso e quindi hanno bisogni/necessità contrastanti.

Il trigono

E’ l’aspetto che nel tema allegato è di colore blu. La distanza tra i pianeti è di 120° e l’orbita tollerata è di 8° in più o in meno.

E’ un aspetto positivo che denota armonia tra i pianeti coinvolti che si sostengono a vicenda e collaborano fra di loro.

Il sestile

Non è presente nel tema allegato. E’ un aspetto positivo. Si forma quando due pianeti si trovano a 60° di distanza con un orbita massima di 5° in più o in meno.

E’ un aspetto armonioso un po’ meno intenso del trigono.

Il semisestile

E’ un aspetto positivo minore. Si forma quando due pianeti si trovano a 30° di distanza con un orbita massima di 1° in più o in meno.

✨Lara

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.