Novilunio in bilancia

Il prossimo 9 ottobre alle ore 5:47,  la luna e il sole si incontreranno nel segno della bilancia*.

La Bilancia è principio di armonia e di equilibrio che poi è ciò che desideriamo tutti nella nostra vita. Essere in pace, sereni, in sintonia con gli altri e con noi stessi. E ci proviamo paradossalmente, sforzandoci, di  appianare contrasti e conflitti.

Per riuscirci scendiamo a   compromessi negoziando continuamente tra i nostri bisogni e la realtà esterna.

E’ evidente che non possiamo aggredire il capo quando non siamo d’accordo con lui. O rispondere sgarbatamente al cliente insolente. 

novilunio in bilancia
Novilunio in Bilancia

Non possiamo negare una spalla su cui piangere all’amica anche quando sulle spalle abbiamo tutto il peso della giornata.

Insomma, tutti mediamo. Si fa così perché su un ideale piatto della bilancia, dare e avere sono in equilibrio. Magari domani toccherà a me di piangere sulla spalla della mia amica.

Ma ciò su cui pone l’attenzione questa luna nuova  sono, piuttosto,  quelle zone della nostra vita dove l’equilibrio non c’è ma noi continuiamo a dirci che va tutto bene.

E’ questo che fa la Bilancia no ? ma nell’armonia a tutti i costi rischia di nascondersi qualcosa di falso e brutto e stonato.

Venere, che governa i luminari è in scorpione in fase R e in perfetta quadratura a marte.

Mi sembra un invito chiaro a dirsi la verità anche se è scomoda e a riconoscere quel disagio che continuiamo a negare. Facciamolo emergere, guardiamolo in faccia.

Spesso il disagio appare come un sintomo banale ma fastidioso che resiste a qualsiasi cura. Un disturbo gastrico o una eruzione cutanea ci stanno dicendo che in qualche area della nostra vita l’equilibrio è stato perso.

Noi continuiamo a dire che va tutto bene, mentre il corpo sta dicendo la verità.

I motivi sono i soliti. Cambiare è difficile perché significa perdere le sicurezze che ci sono tanto care. Significa sovvertire gli equilibri.

E così sopportiamo, tiriamo avanti, ci diciamo che le cose andranno meglio, domani.

Può essere una relazione su cui abbiamo investito tanto, o un lavoro che ci dà da vivere, ma anche un amicizia di vecchia data. 

Qualcosa non va, lo sappiamo.

E allora permettiamoci, almeno, di riconoscerlo. Diciamolo a noi stessi. Scriviamolo. 

Così non può più continuare

Liberatorio, vero ?

E’ solo l’inizio ma bisogna partire da qui.

a cura di Lara Serafino

*Novilunio a 15°48 della bilancia


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.