Nodo nord in toro - Risorse da valorizzare -
Vai al contenuto
Home » Nodo nord in toro – Risorse da valorizzare

Nodo nord in toro – Risorse da valorizzare

nodo nord in toro

E’ piuttosto evidente, in questo momento storico, come il problema della gestione delle risorse energetiche sia particolarmente sentito e si sia amplificato con i recenti, drammatici, eventi.

Ovviamente non mi addentro in questioni geopolitiche. Mi limito a osservare il transito dei nodi che sembrano piuttosto eloquenti in tal senso.

Il nodo nord, la direzione evolutiva che ci riguarda tutti, ora, pone l’attenzione proprio sulle risorse. L’astrologia è fantastica nel definire il potenziale che si andrà a manifestare, sia sul fronte pubblico, collettivo che in quello individuale.

Il transito dei nodi rappresenta un processo in divenire che indica la direzione verso cui tendere. Gli aspetti che forma con gli altri pianeti rappresentano i potenziali aiuti o ostacoli lungo la via.

Perciò ora siamo tutti coinvolti in questo processo che ci chiede di valorizzare maggiormente le risorse proprie, personali, nazionali e, allo stesso tempo, di lasciare andare sempre più ciò che condividevamo con altri ma che ora ci rende troppo dipendenti e, quindi, condizionabili.

Nei prossimi mesi, i nodi saranno coinvolti da una serie di transiti che ne caratterizzeranno l’espressione. A livello personale saranno toccati da questi transiti soprattutto lo scorpione, il leone, l’aquario e anche lo stesso toro.

Gli aspetti sono entro 1 grado di orbita, perciò si sentiranno già qualche giorno prima delle date indicate.

Quadratura a saturno dal 14 aprile al 29 aprile

Saturno sarà in quadratura al nodo sud in scorpione perciò risulterà particolarmente difficile lasciare andare quei legami “tossici” ma che, allo stesso tempo, ci assicurano risorse che ci appaiono come necessarie e a cui non possiamo rinunciare.

Questo, come dicevo, può essere letto su vari livelli. Sia personale, soprattutto se ne siamo coinvolti con aspetti al sole. Sia a livello collettivo/sociale.

La quadratura di saturno al nodo nord indica la difficoltà nel riconoscere, reperire, valorizzare risorse in modo indipendente.

Questa fase segna un momento di difficoltà nel processo evolutivo a cui ci chiama la vita in cui ci sentiremo particolarmente insicuri e sarà forte la sensazione di scarsità.

Sestile a giove e a nettuno dal 3 al 25 aprile (contemporaneamente alla quadratura di saturno)

Giove e nettuno congiunti in pesci rappresentano lo spirito umanitario di assistenza, aiuto, soccorso. L’aspetto al nodo nord indica la necessità di interventi che sostengano il processo di transizione.

A livello personale potrebbe coincidere con la presa di coscienza di avere bisogno di un aiuto esterno, di una guida che ci indichi la direzione oppure può essere la comprensione che anche nutrendo la nostra parte più spirituale possiamo raggiungere un senso di solidità più ampio.

Congiunzione a urano dal 14 luglio al 9 agosto

Urano in transito da alcuni anni in toro, segnala da tempo la necessità di un rinnovamento delle fonti energetiche.

La congiunzione del nodo a urano può indicare una maggiore chiarezza rispetto alle azioni da compiere per attuare il cambiamento necessario nella gestione più consapevole delle risorse.

Sembra un punto di svolta in cui le dinamiche che ci tenevano invischiati in rapporti poco equilibrati iniziano a sbloccarsi e possiamo riconoscere che non ne abbiamo più bisogno, che possiamo svincolarci.

Leggi anche Il nodo nord nelle case.

Lara
Latest posts by Lara (see all)

Rispondi

Inviato tramite WhatsApp