Marte in fase retrograda - Urlare non serve - Lara Serafino
Vai al contenuto
Home » Marte in fase retrograda – Urlare non serve

Marte in fase retrograda – Urlare non serve

marte retrogrado urlare non serve

Marte il 30 ottobre, raggiunti i 25° dei Gemelli, inizia la fase retrograda che terminerà il prossimo 12 gennaio. Il pianeta compie una fase retro ogni due anni. L’ultima volta è avvenuta in Ariete nel 2020.

Marte rappresenta l’energia dell’azione e dell’affermazione di sé che nel segno dei Gemelli si esprime attraverso la parola.

Marte in Gemelli per tanti mesi (uscirà dai Gemelli nel Marzo del 2023) ci sta sollecitando a far sentire la nostra voce. Ci invita a trovare le parole giuste per raccontarci, per arrivare agli altri, per prenderci il nostro spazio.

Nella fase retrograda che sta iniziando eventuali difficoltà in quest’area possono ora emergere e degenerare in scontri dialettici, confronti piuttosto accesi oppure anche provocare incidenti durante gli spostamenti.

Come sempre voglio sottolineare che non è marte in fase retrograda a provocare tutto ciò.

In realtà marte R sta segnalando un’energia dissonante che ognuno di noi, però, declinerà in base alle sue caratteristiche, personalità e consapevolezza.

Per esempio, se normalmente nel gruppo di amici siamo quelli più silenziosi e lasciamo parlare sempre gli altri può darsi che durante questo transito emerga la voglia di farsi sentire. Se non è nostra abitudine farlo magari d’istinto invece di prendere la parola che ci è più difficile ce la prendiamo con l’amico con cui siamo più in confidenza accusandolo di non lasciare mai spazio agli altri.

Quello che voglio evidenziare è che il transito dissonante ci mostra l’eventuale malfunzionamento di questa energia affinché possiamo vederla in azione e trovare delle modalità più costruttive per esprimerla.

In quale casa si muove?

Marte, rimanendo sempre nello stesso segno, appunto, i Gemelli, si sta muovendo in un’area circoscritta del nostro tema natale. La casa (sfera esistenziale) in cui sta transitando sarà particolarmente movimentata, attiva, dinamica. In questa fase retrograda potresti accusare nervosismo e agitazione oppure demotivazione se non trovi un modo efficace di stemperare e incanalare l’energia in esubero.

Marte è sempre e comunque un energia che taglia, separa e divide. Per affermare la nostra individualità dobbiamo necessariamente “separarci” dagli altri. Per questo durante questa Retro eventuali dissapori, divergenze, tensioni che magari fino ad ora siamo riusciti a tenere a bada per quieto vivere è molto probabile che raggiungeranno il loro punto di rottura. Questo è positivo nella misura in cui ci permette di ridefinire gli equilibri su basi molto più autentiche.

Lara
Lara

Mi chiamo Lara e sono un’astrologa dall’animo spirituale.
Ti aiuto a scoprire il potenziale evolutivo dell’astrologia. Seguimi iscrivendoti alla newsletter .

blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inviato tramite WhatsApp