MARTE entra in Scorpione e si fa Velenoso

Pubblicato da Lara il

Dopo aver preso le misure nel suo transito in bilancia, il 10 dicembre, marte entra in scorpione e la sua energia si fa più incisiva.

In scorpione marte si diverte, è proprio il caso di dirlo,  a girare il coltello nella piaga e questo perché il suo naturale istinto di difesa è calibrato sulla paura e il sospetto che a volte assumono sfumature paranoiche. L’altro così diventa il nemico da distruggere ma non subito, prima ci si può divertire un po’ a pungolarlo, stuzzicarlo, tormentarlo.

Sia chiaro che non sempre marte in scorpione è così infimo, si tratta di capire come questa energia viene incanalata, ma certo è che è naturalmente focalizzato sui punti deboli dell’altro e quindi sa quali tasti toccare per ferire.

E’ un energia che sguazza in situazioni intense che celano una carica aggressiva, situazioni  che cerca e allo stesso tempo, provoca, più o meno consapevolmente.

E’ il marte di Mark Zuckemerg, il creatore di Facebook. Nel tema marte è congiunto alla luna in III casa, settore dei contatti rapidi e leggeri con l’ambiente circostante  e oppone il sole toro.

Ancora studente ha mandato il tilt la rete informatica interna della prestigiosa Harvard, grazie a un gioco on line, appunto il prototipo di Facebook, in cui metteva a confronto due studenti dello stesso sesso invitando i compagni a decretare il più “figo” tra i due…spesso senza l’autorizzazione dei protagonisti. Eccolo il marte in scorpione in III casa, dispettoso, indiscreto che istiga e fomenta la polemica e il pettegolezzo.

Marte in scorpione toglie ingenuità al sole attualmente in sagittario, mentre  potenzia l’ambizione del sole in capricorno, dal prossimo 21 dicembre.

Ad inizio anno, la carica velenosa di marte in scorpione si intensificherà con la congiunzione di questo  a giove  che, come abbiamo visto dai casi di cronaca, ha fatto emergere verità scabrose tenute nascoste per anni. All’esigenza di denuncia di giove nel segno si unisce una rabbia che cerca rivendicazione e in altri casi, vendetta.

Il transito termina il 26 gennaio 2018.

Baci

lara


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.