Marte e Urano congiunti – A San Valentino scoppia l’amore

Marte e urano congiunti a 29° dell’ariete

Il giorno più romantico dell’anno, il 14 febbraio, festa degli innamorati, sembra che verrà animato da due pianeti piuttosto turbolenti che proprio in quel giorno si troveranno vicini, vicini nel segno dell’ariete.

E’ un aspetto decisamente adrenalinico, un concentrato di energia dinamica che stimola all’azione ed ha poco a che fare con i bacini e cuoricini della tradizione.

La congiunzione tra i due pianeti avviene ogni due anni; nel segno dell’ariete la prima congiunzione è avvenuta nel 2011 e l’ultima si formerà nei prossimi giorni al 29° grado. Già lo stesso giorno di San Valentino intorno alle 12,00 marte passerà nel segno successivo, il toro.

E’ un energia estremamente favorevole alla conquista perché stimola ad uscire allo scoperto, a farsi avanti, a prendere l’iniziativa se si è un po’ timidi e introversi.

Allo stesso tempo, però, le coppie in crisi rischiano di scoppiare proprio ora se non ci sono fondamenta solide a sostenere la relazione (venere in capricorno cong.a saturno).

Marte e urano in ariete ci stimolano anche ad apprezzare i vantaggi della singletudine, a scoprire il valore di ritagliarsi degli spazi solo per sé, di dedicarsi a nuovi hobby e iniziative.

In effetti venere in capricorno congiunta a saturno sottoscrive il motto meglio soli che mal accompagnati.

Però, se star soli non fa proprio per voi, niente paura, il colpo di fulmine può essere alle porte. Siamo nel mese dell’aquario, segno del cambiamento di prospettiva, di stimoli nuovi che favoriscono svolte inaspettate e nuove conoscenze.

E all’improvviso ci si scopre innamorati.

Buon San Valentino 💗💕💖

A disposizione per consulenze private. Per info vai su  Servizi.

Print Friendly, PDF & Email

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.