Luna piena in scorpione – Il potere che ci abita – Lara Serafino

Ci deliziamo nella bellezza della farfalla, ma raramente ammettiamo i cambiamenti  a cui ha dovuto sottostare  per raggiungere tale bellezza.

Maya Angelou

Foto di Larisa Koshkina da Pixabay

Dopo l’intenso slancio energetico della luna nuova in ariete che ha dato il via a questo nuovo ciclo soli-lunare, ora la luna piena in scorpione ci invita a scendere in profondità dove guardare, sotto l’implacabile luminosità dei suoi raggi, ciò che vi abbiamo nascosto, accantonato, rimosso. Oppure per occuparci di qualcosa di appena scoperto, emerso, magari, all’improvviso dall’imprevedibilità di urano congiunto alla lunazione.

Affrontiamo le ombre

E’ interessante perché sembra che prima di poter gettare le basi e a costruire le fondamenta del nostro futuro, come vuole la simbologia della luna nuova in toro del prossimo 11 maggio, sia necessario affrontare le ombre, le paure, le resistenze che ci bloccano e che ci impediscono di guardare avanti.

Questa discesa dentro di noi è necessaria per portare luce e aria nuova nelle stanze segrete della nostra anima.

Luna piena in scorpione

Trasformazione

La trasformazione è l’essenza della simbologia scorpionica. Se il sole in toro è la terra fertile che dà la vita, lo scorpione è il fertilizzante che permette a quella stessa vita di fiorire. Senza l’uno non c’è l’altro.

Più ci aggrappiamo a sicurezze che ora traballano, facendo finta di niente e sperando che tutto torni a posto, più alimentiamo le paure che, segretamente, ci tengono incollati a quelle (in-)sicurezze in un circolo vizioso sfibrante.

Beh, direi che è interessante notare come la ricerca smaniosa di sicurezza ci renda insicuri.

Guardare in faccia ciò che temiamo, dargli un nome, una forma, una consistenza ci libera e ci permette di accedere a quell’energia profonda che ci muove. La stessa energia che consente alla vita di rigenerarsi ogni primavera.

L’energia dello scorpione è un energia di perdita ma, se guardiamo meglio, questa perdita è solo apparente perché ciò che cambia è solo la forma. Non dobbiamo lasciare andare nulla veramente perché dietro a tutte le forme c’è sempre l’Unica Energia che si adorna di nuove vesti.

Il potere che ci abita

Questa luna piena in scorpione ci chiede di riconoscere il potere che ci abita. Significa, a volte, non aver risposte da darsi e, perciò, non sapere cosa ci sarà dopo.

Il seme che si spacca nel ventre della terra per perpetuare la vita non sa cosa sarà di lui, il suo percorso è ignoto e oscuro. La stessa oscurità che avvolge la crisalide che ignora di diventare una splendida farfalla.

Sono guidati verso la luce da una forza più grande che sa esattamente dove andare.

Che sa, esattamente, dove andare.

Che sa, esattamente, dove andare.

Anche in noi c’è la stessa forza, nascosta da infinite congetture, pensieri, credenze, ideologie, ipotesi.

Lasciamola emergere, ci trasformerà.

Per approfondire la luna piena in modo personalizzato sul tuo tema, leggi Come leggere il tema di lunazione. Accedi con la password, se non la conosci, iscriviti alla newsletter.

Nessun articolo trovato.

Rispondi