Luna nuova in scorpione – Intimità – Lara Serafino

Luna nuova a 12°40 dello scorpione del 4 novembre alle ore 22:15

ImImage by Isabel García from Pixabay

Con mia madre i rapporti non sono mai facili. Con la sua luna in ariete le sue emozioni sono un flusso incontenibile e a volte le sue parole colpiscono come saette. Mi feriscono. Conoscendola ho acquisito misure di difesa che attutiscono il colpo.

Eppure, è inevitabile, la nostra intimità ci rende vulnerabili l’una all’altra. Forse anche io, inconsapevolmente, la ferisco, magari con i miei distacchi difensivi, oppure quando eludo le sue richieste infinite di attenzione.

Luna nuova in scorpione

L’intimità è il terreno insidioso dove ci conduce la prossima luna nuova in scorpione.

E’ quel luogo dove siamo talmente vicini all’altro da condividere gli stessi spazi emotivi e non solo.

Accettare il rischio

L’energia della bilancia, dove si sono compiute le ultime lunazioni, aveva bisogno di distanza. Ci suggeriva che prima di un passo a due perfettamente coordinato dobbiamo saperci muovere con grazia, da soli.

Era un banco di prova rispetto all’intensità della prossima luna nuova in scorpione.

  • Come ci sentiamo in questo spazio così delicato e complesso ?
  • Siamo consapevoli del nostro potere sull’altro ?
  • Ci muoviamo in punta di piedi o con passi decisi, spavaldi e un po’ maldestri ?

La gioia di sperimentare un autentica intimità (emotiva, fisica, psicologica, mentale) è il dono che lo scorpione concede ai temerari che sono disposti a corre il rischio di rivelarsi nudi e vulnerabili all’altro, senza maschere, senza difese.

Il rischio è di essere feriti, traditi, rifiutati.

Le ferite profonde avvengono sempre in questa zona dove l’io e il tu diventano NOI. Dove il nostro cuore è esposto e può essere spezzato allo stesso modo in cui noi possiamo frantumare quello dell’altro.

E’ perciò anche la sede della rabbia, della vendetta, dell’odio. Queste sono le emozioni che ci tengono ancorati al passato, a ciò che è stato e ci ha fatto male.

Approfondisci con i tutorial de Il ciclo della luna.

Il dolore non può essere aggirato

Eppure lo zodiaco, nel suo codice di lettura della realtà così preciso, ci dice che per andare oltre, per ritrovare fiducia, speranza e dare un senso a ciò che è accaduto, come promette la prossima luna nuova in sagittario, dobbiamo necessariamente sentire il dolore. Non c’è nessuna altra via. Questa tappa deve essere vissuta fino in fondo. Solo accogliendo il dolore possiamo lasciarlo andare e passare oltre. Ricominciare da capo.

  • E’ uno spazio, questo, pieno di fantasmi e mostri che continuiamo ad alimentare con la nostra paura, rabbia e frustrazione ? oppure abbiamo spalancato le finestre e li abbiamo scacciati, quei mostri ?

La prossima luna nuova in scorpione ci chiede di occuparci delle risorse che condividiamo con gli altri. Potrebbero essere risorse emotive ma anche di denaro, di spazi abitativi o di lavoro, piuttosto che progetti comuni o di sogni.

  • Siamo capaci di definire dei confini sani tra ciò che è personale e ciò che, invece, è condiviso ? oppure è tutto molto confuso ?

La separazione tra ciò che è mio, personale e ciò che invece è condiviso con l’altro è un tema cardine dell’energia di questa luna nuova che si svilupperà ancora meglio con la prossima luna piena in toro che sarà anche un eclissi.

Una delle conquiste di chi ha molti valori acqua (cancro, scorpione e pesci) è proprio quella di stabilire dei confini chiari. Questo è particolarmente importante per lo scorpione/plutone/VIII casa perché, altrimenti, le ingerenze nella sfera privata propria o dell’altro saranno inevitabili e difficili da arginare.

Questa luna nuova riceve l’opposizione netta di urano.

Ci potrebbero essere novità o cambiamenti improvvisi o inaspettati che riguardano anche:

  • denaro in prestito, mutui, finanziamenti, eredità, tutti ambiti che richiederanno la nostra attenzione
  • segreti o situazioni nascoste che potrebbe venire alla luce
  • emozioni inconsapevoli di rabbia e odio possono essere agite con violenza

Come sempre, gli eventi sono uno specchio dove possiamo vederci e ri-conoscerci con più chiarezza.

Il ciclo della luna, mese dopo mese, ci mette a contatto con le nostre emozioni. Se vuoi allinearti al suo ritmo, iscriviti alla newsletter Polvere di luna e di stelle

Rispondi