Luna nuova in Pesci - Attesa -
Vai al contenuto
Home » Luna nuova in Pesci – Attesa

Luna nuova in Pesci – Attesa

luna nuova in pesci

Luna nuova a 12° dei pesci del 2 marzo alle 18:38

La stagione dei pesci è dissolvente. E’ il tempo dell’essere più che del fare, perciò, se non siamo inclini ad accogliere il caotico mondo emotivo, potremmo faticare un po’, ora.

Il cielo di questa lunazione sembra sospeso in un attesa gonfia di speranze (congiunzione a giove) ma anche di paure ( marte-venere-plutone congiunti).

luna nuova in pesci

L’immagine che mi suscita è quella di un lago dalle acque immobili e profonde, in cui gettiamo un sasso. Eccolo animarsi di cerchi via, via più ampi.

Qualcosa di simile accadrà nella sfera esistenziale dove si forma la luna nuova in pesci. Le emozioni, libere di emergere e di farsi spazio, possono diventare talmente dirompenti da oltrepassare le nostre barriere interiori ed espandersi.

E’ un energia, quella dei pesci, che non ha confini. Apre un varco ad un sentire più ampio, universale che tocca l’essenza fragile e bellissima della vita.

Rilascio emotivo

Potremmo sentire forte il dolore del mondo e piangere e volerlo confortare.

Questa grande apertura alla dimensione psichica universale può essere liberatoria per chi è disponibile a lasciarsi trasportare da ciò che sente senza opporsi ma piuttosto, agevolando questo processo di rilascio emotivo rigenerante.

Il rischio è quello di farci invadere dall’angoscia se cerchiamo di trovare, all’esterno, motivo di rassicurazione. I pesci ci ricordano la nostra natura essenzialmente perfetta, integra, eterna. In questo “luogo” intatto, possiamo riconciliare le infinite contraddizioni della dimensione umana, affidandoci a ciò che non muta mai.

Il lago è profondo, però, e la giù, dove il sole non arriva c’è il grumo doloroso delle nostre resistenze.

E’ quel luogo dove si consuma l’estenuante tensione tra il farci la guerra (marte), piuttosto che sancire la pace (venere). Dove decidiamo se alimentare il fuoco della rabbia piuttosto che favorire le basi della riconciliazione.

Plutone rappresenta ciò che ci trattiene nell’oscurità in fondo al lago oppure ci spinge a risalire verso la luce.

E questa scelta è solo nostra.

Lara
Latest posts by Lara (see all)

Rispondi

Inviato tramite WhatsApp