L'ombra dei segni zodiacali -
Vai al contenuto
Home » L’ombra dei segni zodiacali

L’ombra dei segni zodiacali

Sappiamo che ogni segno zodiacale può esprimere sia luci che ombre.


Le luci rappresentano l’espressione più armoniosa della sua natura.


Le ombre sono quegli aspetti che, seppur caratteristici del segno, quando sono troppo accentuati sono la spia di un malessere di fondo che deve attirare la nostra attenzione.

Ovviamente sono sempre considerazioni generiche perché la natura del segno solare è condizionata anche dagli aspetti e dall’insieme di tutto il tema natale.

L’ariete – Aggressivo

L’ariete è governato da marte quindi certamente chi appartiene a questo segno è piuttosto deciso e diretto. E’ un segno pieno di vigore e passione e coraggio che si lancia nella vita con grande vitalità.

Per l’ariete è prioritario porsi delle sfide stimolanti e lottare per raggiungere i propri obiettivi. Può diventare aggressivo quando questo processo di conquista è bloccato da tanti ostacoli interiori prima che esterni.

Un atteggiamento aggressivo dipende sempre da una difficoltà ad esprimere e affermare se stessi in modo libero e consapevole. L’ariete, se non ha la libertà interiore di promuovere se stesso, ne soffre più di altri segni.

Se nel tema marte è in aspetto a saturno, a plutone o al sole la rabbia e la frustrazione possono sfociare in atteggiamenti aggressivi.

Il Toro – Possessivo

Il toro ha bisogno di conquistare sicurezza e stabilità per sentirsi forte e sicuro grazie alle risorse che riesce a ottenere con il suo lavoro. Se ha un buon equilibrio interiore il toro è un edonista che ama la vita e sa goderne i piaceri semplici e genuini legati al buon cibo e alle comodità.

Sa gestire le sue risorse con equilibrio sia risparmiando per garantirsi un futuro sicuro, sia investendo i suoi guadagni per non farsi mancare niente.

Se ci sono, invece, all’interno molte paure legate alla perdita, alla precarietà e alla scarsità, tenderà a compensarle con un atteggiamento possessivo che può riguardare non solo gli oggetti ma anche le relazioni personali.

In questo caso sarà piuttosto possessivo e molto protettivo perché la paura di perdere ciò che ha supera il piacere di goderselo.

I Gemelli – Superficiale

Il segno dei gemelli è governato da mercurio perciò è naturalmente curioso e mobile. Ama conoscere mille cose ma non gli interessa approfondire qualcosa in particolare perché per lui il piacere deriva proprio dal soddisfare continuamente la sua curiosità.

La sua leggerezza è portatrice di allegria e buonumore e sa muoversi con disinvoltura nella vita mantenendo sempre uno spirito intraprendente.

Può diventare superficiale quando la difficoltà a fermarsi diventa sintomo di un inquietudine e un ansia di fondo che cerca di placare riempiendo la vita da mille attività con cui si cerca di tenere a bada un vuoto esistenziale.

Il cancro – Debole

Il segno del cancro è governato dalla luna che è simbolo di tutto ciò che è accogliente, dolce e rassicurante. E’ un segno che ama prendersi cura degli altri e, allo stesso tempo, ha un forte senso di appartenenza che lo lega emotivamente tantissimo alla sua famiglia ma anche all’ambiente di lavoro e alle amicizie.

Il suo bisogno di creare legami emotivamente intimi con chi lo circonda è segno della sua grande sensibilità ed empatia. Può diventare debole quando il bisogno di appartenenza lo rende dipendente da chi lo circonda al punto da farsi condizionare dalle aspettative degli altri in un circolo vizioso che si alimenta di senso di colpa.

Il leone – Presuntuoso

Il leone è governato dal sole, il centro del sistema solare quindi la natura di questo segno è luminosa, generosa e passionale. E’ un segno che deve brillare e illuminare chi lo circonda che si sente naturalmente attratto dalla sua aura magnetica. E’ un segno creativo che deve vivere mosso dal fuoco interiore che lo anima e se riesce a farlo all’altezza delle sue grandi aspettative appare come persona veramente molto affascinante e carismatica.

Il problema invece, si presenta quando il leone ha grandiose aspirazioni che poi ha difficoltà a realizzare. In questo caso ci possono essere delle insicurezze di fondo oppure ha difficoltà a mettersi in discussione e quindi a crescere ed evolvere. In questo caso la presunzione diventa la compensazione al senso di inadeguatezza che sente.

La Vergine – Criticone

La vergine è un segno di terra pratico e con i piedi ben saldi a terra. Proprio per questo il lavoro è per lui una priorità. La sua attitudine è molto scrupolosa e attenta. L’attenzione a cogliere i dettagli e i particolari lo porta a notare sempre l’imperfezione e questo lo rende un lavoratore scrupoloso, metodico e molto attento.

Questa caratteristica lo rende anche molto umile perché è consapevole di quanto sia facile cadere in errore. Per questo di solito è molto disponibile ad aiutare gli altri e a mettersi a disposizione.

Diventa ipercritico quando il bisogno di controllo del suo ambiente di lavoro o familiare si esaspera e, per tenere a bada l’ansia ingaggia una iper-vigilanza che può diventare pesante sia per lui stesso che per chi lo circonda.

La Bilancia – Insicuro

Il segno della bilancia è governato da venere perciò desidera creare e favorire accordo, armonia e bellezza. Questa attitudine rende gli appartenenti al segno sempre molto affabili e gentili, dai modi garbati ed eleganti.

Per i bilancia la forma è molto importante perché il profondo bisogno di equilibrio li spinge a dare molta importanza alle buone maniere e alle regole sociali.

Questa continua tensione, però, verso un ideale di perfezione rischia di bloccarli in un’insicurezza dettata dalla paura di sbagliare che gli impedisce di agire concretamente.

Davanti ad una scelta possono lacerarsi nel timore di fare un errore e per questo poi tendono a cercare nel partner un sostegno che li aiuti a prendere la decisione migliore.

Lo Scorpione – Vendicativo

Lo scorpione è il segno complesso e profondo governato da plutone. E’ un segno che deve occuparsi necessariamente della sua ombra cioè di quella parte di sé che può essere stata ferita e quindi è piena di rabbia, paura e dolore. Nel momento che lo scorpione si fa carico di questo bagaglio portandolo alla luce per sentirlo inizierà quel processo di trasformazione che gli permetterà di lasciare andare e quindi di trasformarsi e crescere.

Lo scorpione diventa vendicativo quando invece di affrontare il suo complicato e complesso mondo interiore, lo proietta sugli altri ingaggiando lotte alimentate da sentimenti anche molto intensi di rabbia e odio.

Il Sagittario – Saccente

Il sagittario è governato da giove il pianeta della visione ampia, della ricerca di scopo e significato, è un segno, perciò che ama guardare lontano. Per questo molto spesso viaggia proprio perché ha bisogno di crescere attraverso esperienze che lo mettano a confronto con culture diverse o conoscenze nuove che il sagittario incorpora in sé in qualità di nuova consapevolezza.

La sua attitudine a guardare le cose da una prospettiva ampia lo rende capace di trasmettere senso, significato e direzione.

Diventa saccente o addirittura tende a pontificare quando la sua fede vacilla e ha bisogno di rafforzarla convincendo della sua Verità anche gli altri.

Il Capricorno – Dispotico

Il capricorno è governato da saturno il pianeta più rigoroso dello zodiaco. Chi appartiene a questo segno fin da piccolo fa esperienza degli aspetti più duri e impegnati della vita. E’ stato sollecitato a crescere in fretta (per mille motivi), a rendersi responsabile, forte, determinato e vincente sul piano sociale cominciando dalla scuola.

E’ perciò un segno molto strutturato sulla forza interiore e abituato a mettere un po’ in sordina i bisogni e la vulnerabilità che tende a negare e reprimere.

Può diventare dispotico con gli altri quando i muri che ha eretto cominciano a diventare troppo rigidi e alti al punto tale che disconnettersi dal suo sentire.

L’Aquario – Eccentrico

Il segno dell’aquario è governato da urano perciò la natura di chi nasce in questo segno è particolarmente distaccata, eccentrica e dai tratti originali. Ha uno spirito orientato verso il futuro di cui sa anticipare i tempi grazie alla sua mente ingegnosa e brillante.

Il suo grande amore per la libertà gli fa soffrire i limiti e i condizionamenti soprattutto quando derivano da strutture autoritarie che lui sente come anacronistiche.

Diventa eccentrico, fuori dalle righe o strambo quando la sua natura anticonformista invece di andare in una direzione costruttiva che stimoli il cambiamento e il rinnovamento di cui è portatore, assume atteggiamenti estremistici e radicali che enfatizzano la ribellione più che la costruzione.

I Pesci – Vittimistici

I pesci sono governati da nettuno che è un pianeta che trascende l’individualità e ci porta nella dimensione dell’universale. I pesci si sentono connessi con la vita ad un livello emotivo ed empatico. Hanno confini poco strutturati con gli altri e con la vita per cui tutto è estremamente coinvolgente e sentito. Sono artisti nell’anima perché hanno, potenzialmente, l’attitudine a portare e veicolare nel mondo poesia, bellezza e amore e questa è la loro grandezza.

Visto che la loro apertura alla vita li mette anche molto in contatto con la sofferenza tendono a farsene carico aiutando gli altri. Spesso lo fanno annullando se stessi salvo poi sentirsi vittime di chi si approfitta della loro generosità e bontà d’animo.

Molto spesso questo atteggiamento gli permette di non sentire la propria sofferenza e vulnerabilità che viene rinnegata e compensata nel tentativo di “salvare” gli altri che ovviamente avanzeranno pretese sempre più insostenibili.

Se vuoi approfondire gli aspetti del tuo segno, prenota un servizio.

Lara
Latest posts by Lara (see all)

Rispondi

Inviato tramite WhatsApp