Abbiamo approfondito il significato del mito di Lilith che si può riassumere nella rivendicazione,  insoddisfatta e frustrata,  di un bisogno.

Come sempre, meno  consapevolezza c’e di questo bisogno, più il simbolo sarà vissuto nel suo aspetto più oscuro.

Nel segno del cancro siamo immersi nelle acque lunari quindi questo simbolo si fa ancora più intenso e viscerale. Sarà l’aspetto ombra del cancro a manifestarsi. Il bisogno  riguarderà la cura e l’accudimento, così “prenditi cura di me, occupati di me” potrebbe essere l’urlo silenzioso di questa Lilith.

In altri casi si manifesterà come bisogno di appartenenza, di nutrimento, di  dipendenza, di stabilità, di famiglia. Una delle possibili manifestazioni sono i disturbi alimentari, ma anche la depressione.

Sharon-TateUn caso emblematico di questa lilith lo troviamo nel tema di Sharone Tate, attrice del passato, famosa per essere stata la moglie di Roman Polansky;  morì tragicamente nella sua villa di Beverly Hills, uccisa barbaramente dai seguaci di Charles Manson.

Con lei morì anche il bimbo che portava in grembo da otto mesi.

Leggendo la sua biografia si scopre che il desiderio di casa e famiglia è stato un bisogno frustrato da sempre. A causa del lavoro del padre, militare di carriera, cambiò spessissimo dimora al punto di avere serie difficoltà a farsi degli amici.

sharon_tate.Dopo il matrimonio con Polanski e la gravidanza, mise in secondo piano la carriera, con la speranza, finalmente di conquistare un po’ di quella stabilità mai realizzata, ma anche  difficile da riconoscere per un sole aquario. Probabilmente lei viveva la contraddizione tra l’anticonformismo  di un sole aquario che ben si coglie nella figura del marito Roman Polanski che riflette l’opposizione sole-plutone e il desiderio frustrato di una dimensione familiare più tradizionale.

Ma il sogno di famiglia era destinato ad infrangersi nel più terribile dei modi, tanto che non  stringerà mai il suo bambino fra le braccia (lilith in cancro in XII casa, cong.a giove).

Fa impressione notare che il giorno della morte, il 09 agosto 1969, lilith era tornata esattamente nella posizione natale.

a cura di Lara Serafino

 

 

 

 

 

Categorie: LILITH

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.