L’esplosivo aspetto di MARTE congiunto a URANO

 

In questi giorni nel cielo si sta perfezionando la congiunzione di marte a urano. Aspetto  carico di un energia molto instabile (ariete)  che può deflaglare in qualsiasi momento; instabilità ulteriormente alimentata dall’opposizione a giove e fomentata dalla quadratura a plutone.

In questo post mi limiterò a guardare più da vicino la congiunzione marte urano all’interno dei temi natali. La congiunzione dei due pianeti riflette nella maggior parte dei casi un temperamento  attivo, risoluto e audace che, in combinazione con particolari aspetti del tema può sfociare in aggressività e violenza.

Che Guevara

Non stupisce trovare questo aspetto nel tema del rivoluzionario per eccellenza, Che Guevara  l’argentino che ha capeggiato la rivoluzione cubana e successivamente quella boliviana; Urano, appiccicato all’ascendente nel segno dell’ariete congiunge marte in pesci in XII che ha bisogno  ideale per cui combattere.

Non ha fatto la rivoluzione, Frida Kahlo ma amava sentirsi figlia della rivoluzione avvenuta nella sua patria, il Messico, nel 1910.

E il suo tema sembra rifletterlo con il sole in cancro, segno del radicamento alla famiglia e  alla patria, opposto alla congiunzione marte urano in capricorno.

FRIDA KAHLO
Frida Kahlo

La violenza di questo aspetto l’ha segnata in modo brutale, con un incidente che ha messo ha rischio la sua vita e che le ha lasciato ferite profonde e dolori fisici che hanno condizionato tutta la sua vita personale e artistica. Ma allo stesso tempo riflette la forza, il coraggio e la determinazione con cui ha reagito all’evento.

Una manifestazione molto più moderata e “mentalizzata” dell’aspetto appartiene al  poeta  Fernando Pessoa (ma l’energia è anche moderata dal segno della bilancia) che canalizza questa potente energia dissociativa nella sua creazione letteraria e in un  temperamento singolare ed eccentrico.

Fernando Pessoa

E posizionato  in XII casa e quadra mercurio, pianeta che governa il suo sole gemelli.

Il poeta riconosceva in se stesso un tratto di isteria che lo spingeva a episodi di dissociazione e spersonalizzazione che trovavano un canale di espressione “sana” nella sua creazione letteraria dove diede vita ad almeno quattro eteronimi, cioè diverse personalità e biografie immaginarie  corredate pure dal tema natale appropriato vista la sua passione per l’astrologia.

Decisamente spietato si fa questo aspetto nel tema di Josef Mengele, il

Josef Mengele

criminale di guerra nazista che in qualità di  medico deputato ad una serie di esperimenti di carattere razziale, torturò e  uccise centinaia di esseri umani.

In casa VIII  la  natura violenta dei due pianeti in congiunzione, oltrepassa i limiti, sfocia nella  crudeltà e con la quadratura a saturno, diventa spietatezza.

Certo che il tutto è inserito in un tema che supporta e giustifica tale crudeltà; perpetuata per distorti fini superiori (sole in pesci quadrato a plutone) combinati alla ricerca di un ideale di purezza e perfezione (luna bilancia).

Lady Diana Spencer

Anche Lady Diana Spencer presentava nel tema questa congiunzione in VIII casa ma nel suo caso il potenziale distruttivo si rivolgeva contro se stessa. Urano oppone la luna in II casa che quadra venere combinazione che riflette l’intima tendenza alla  svalutazione e disistima di sé che sfociava nei disturbi alimentari che l’hanno tormentata per diversi anni.

a cura di Lara Serafino

.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.