Anche i periodi difficili contengono doni preziosi

L’anno in corso è stato difficile, non c’è dubbio. Sia a livello collettivo che personale, sono accaduti eventi eccezionali che mi hanno spaventata e destabilizzata non poco.

Eppure, ripercorrendo i mesi trascorsi, ci sono state anche esperienze belle ed emozionanti.

Eccole:

  • Ben due cucciolate della mia gatta Stellina

Assistere alla nascita e poi vedere crescere quei teneri batuffoli che scorrazzavano per casa, ha addolcito la reclusione forzata per il lock-down. Nella mia rivoluzione solare, che praticamente coincide con l’anno solare, avevo (ho ancora, per poco) una feconda luna in toro in V casa che mi sembra in sintonia con l’evento. Anche perché i gattini sono stati un inaspettata esplosione di vitalità quando tutto si era fermato. Tutti i micetti, poi, hanno trovato casa.

  •  I mie figli tutti per me e mio marito

Durante i mesi di reclusione forzata, mi sono goduta i miei figli, ormai ventenni a casa con noi anche il sabato sera !!! Abbiamo trascorso delle ore spensierate e giocare a scala quaranta, l’unico gioco di carte che conosco, a leggere, a parlare (direi sempre in analogia a quella bella luna in V casa).

  • Sono dimagrita

E che cavolo. Questa è una bella soddisfazione. Simbolicamente vedo la dieta legata al transito di saturno in quadratura a giove, e a saturno/plutone congiunti a venere in I casa, nella rivoluzione solare. Ne sono orgogliosa perché sono stata determinata a raggiungere l’obiettivo e non ho mollato fino alla fine.

  • Ho scoperto un mantra davvero efficace

Solo tre semplici parole: scusa, grazie, ti amo.

Scusa: viene rivolta all’universo, a Dio, all’energia cosmica, al Tutto….non ha importanza a cosa ci si riferisce ma il senso è riconoscere che qualsiasi sia l’esperienza che sto vivendo, è perfetta, perciò, se non riesco a vederla come tale, per i miei umani limiti, riconosco il mio errore di percezione.

Grazie: la gratitudine è potente. E’ la consapevolezza che la vita è un dono. Sempre.

Ti amo: amo la vita, amo me stessa, amo gli altri, amo la situazione che sto vivendo, qualsiasi essa sia. Amo e riconosco che tutto è amore.

Da ripetere più volte al giorno. Fatelo e fatemi sapere.

  • Ho vissuto in intensa esperienza spirituale

Questa esperienza merita un post dedicato: Non c’è nulla da temere. Il post è leggibile solo agli iscritti alla newsletter. Si accede con la solita password.

Lara

Rispondi