L’AQUARIO E L’AMORE

I nati nel segno dell’aquario sono liberi e anticonformisti anche nell’amore.

L’intesa intellettuale è prioritaria insieme alla condivisione di  progetti comuni, ma è  la posizione di venere, nel tema natale,  che andrà a caratterizzare in modo particolare la sfera amorosa dei nativi del segno.

Quindi se il vostro sole è in Aquario  …..

jennifer aniston
jennifer aniston

VENERE IN ARIETE

In un tema femminile questa combinazione riflette una natura decisamente anticonformista. La donna in questione rifiuta modelli stereotipati e si sente libera di vivere l’amore come vuole, senza vincoli e non starà certo ad aspettare il principe azzurro. E’ al contrario una donna piuttosto esplicita che si prende chi e ciò che vuole. Ama l’uomo fisicamente molto virile e la passione spesso nasce come un colpo di fulmine. Non associa necessariamente il sesso all’amore ma all’uomo della sua vita chiede cervello oltre che muscoli.  In un tema maschile l’uomo è attratto dalla donna grintosa e attiva. Fisicamente deve essere scolpita dall’attività fisica, per apparire tonica ed energetica. La relazione, seppur molto passionale, può esaurirsi velocemente se non è supportata da ideali e progetti comuni.

nicolas sarkozy
nicolas sarkozy

VENERE IN SAGITTARIO

Sia in un tema maschile che in quello femminile nel partner si cerca un “mondo nuovo”che ampli i propri orizzonti e arricchisca di stimoli appaganti. Per questo spesso chi ha questa venere trova un compagno appartenente ad un altra cultura a cui saprà adattarsi con facilità integrando usi e costumi in un mix divertente e originale. Altrimenti questa venere combinata alla  natura libera e anticonformista del sole Aquario, tende a scalpitare in una relazione stabile se il rapporto non è continuamente alimentato da elementi nuovi che arricchiscano e diano significato alla relazione.

carolina principessa di monaco
carolina
principessa
di monaco

VENERE IN CAPRICORNO

Questa venere di terra dona maggiore stabilità e desiderio di durata alle relazioni affettive. Il colpo di fulmine è escluso e piuttosto l’amore è espressione di profonda affinità elettiva tra i partner. La donna con questa venere è molto cauta nelle sue scelte affettive. Tendenzialmente non si fida, preferisce la libertà ad un legame non completamente appagante dal momento che la sua vita non gira certo intorno ad un uomo. Nel partner cerca una persona brillante e anticonformista soprattutto di testa ma che sia serio e affidabile nei sentimenti. L’uomo con questa venere cerca una donna forte,  intelligente e realizzata con cui condividere un progetto di vita che non necessariamente si realizzerà secondo i classici canoni del matrimonio e dei figli.

paris hilton
paris hilton

VENERE IN AQUARIO

Con sole e venere nel segno, l’amore segue binari diversi dal consueto. E diventa innanzitutto desiderio di sperimentare e di osare. Il legami nascono spontanei e soprattutto spesso sono la naturale  trasformazione di rapporti di amicizia. In ogni caso l’affinità di valori, principi e progetti comuni sono un legante essenziale. Meno importante è invece la dimensione fisica in senso ampio perché per la venere in Aquario l’amore va oltre  l’avvenenza fisica e a volte anche  dell’identità di  genere. L’amore nasce da un affinità che trascende i canoni comunemente intesi.  Allo stesso tempo questa combinazione non garantisce stabilità e durata perché ciò che fino a ieri  rappresentava il nuovo stimolante ed  entusiasmante oggi diventa limitante e superato e un altra folgorazione è dietro l’angolo. E le separazioni sono spesso tagli buschi senza troppa considerazione dei sentimenti dell’altro.

jules verne
jules verne

VENERE IN PESCI

La venere in Pesci introduce una nota romantica nell’indole distaccata e piuttosto calcolatrice dell’Aquario. Certo che la natura dell’Aquario non cambia e l’indipendenza e la libertà rimangono dei valori imprescindibili. Per una donna l’amore può elevarsi ad una dimensione ideale di astratta perfezione che può più facilmente trovare espressione in una causa ideologica a cui dedicare tutta se stessa piuttosto che in una relazione classica che deve misurarsi con le meschinità della quotidianità. Anche per un uomo la dimensione astratta dell’immaginazione, della fantasia, dell’idealizzazione rimangono predominanti. La relazione ideale sarà fondata sul comune desiderio di elevarsi attraverso l’arte, la musica, e la poesia.

 a cura di Lara Serafino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.