KIRONE in XII casa, opposto al SOLE – Rosanna Benzi

KIRONE in XII casa, opposto al SOLE – Rosanna Benzi

Ho trovato due interessanti temi natali dove il sole forma un aspetto di opposizione a Kirone in XII casa. Due persone molto diverse ma con qualcosa di essenziale  in comune.

I temi che andrò a trattare sono quelli di Rosanna Benzi e quello di Srinavasa Ramanujan, che nessuno conoscerà probabilmente (mi riferisco in particolare a quest’ulitmo) ma la cui storia è davvero avvincente.

In questo post mi occuperò del tema  di Rosanna Benzi, donna eccezionale che ha vissuto per ben 29 anni rinchiusa in un polmone d’acciaio da cui spuntava solo la testa e che la costringeva a rimanere costantemente bloccata in un unica posizione con il volto rivolto al soffitto.

Rosanna Benzi
Rosanna Benzi

A soli quattordici anni aveva contratto una grave forma di poliomielite che bloccando i muscoli respiratori   le impediva di respirare autonomamente.

Bloccata in quella stanza di ospedale decise di non abbattersi ma di VIVERE intensamente. E così è stato. Ha studiato, lavorato e amato. Si è dedicata in particolare a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche della diversità e della disabilità anche grazie alla rivista che dirigeva Gli altri.

Il tema mostra un sole toro quadrato a saturno plutone e quest’ultimo governa, insieme a marte anch’esso in quadratura al sole, l’ascendente scorpione.

Una combinazione di grande forza, determinazione e coraggio. Il sole toro è istintivamente portato a cercare il buono e il bello della vita, senza complicare e appesantire ulteriormente la situazioni con congetture e tormenti. L’ascendente scorpione riflette la capacità di guardare in faccia la realtà nei suoi risvolti più oscuri riuscendo ad attingere a risorse tanto profonde quanto inaspettate.

Giove in sagittario in I casa opposto a urano e a venere, maestra del sole, mostra come lei si sentisse interiormente libera  nonostante il suo corpo fosse prigioniero.

Diceva:

Mi sento liberissima, più libera di tanti altri; perché se sei libero dentro, sei libero sempre.

L’opposizione rivela come questa libertà non poteva essere data per scontata ma doveva essere conquistata ogni giorno.

Quindi arriviamo a quel kirone in XII che oppone il sole. Kirone è la ferita esistenziale. Il “luogo” dove la vita ci ha messo alla prova e ci ha fatto male (apparentemente dal punto di vista non dualistico, concretamente dal punto di vista del “personaggio” della storia). Se Kirone è in aspetto al sole questa “ferita” è più evidente ed esposta.

Kirone in XII che oppone il sole in VI riflette una ferita legata alla diversità, all’alienazione, all’emarginazione sociale e tutta la vita della Benzi è stata spesa in favore dell’impegno sociale in favore dell’integrazione della diversità.

Il mito parla proprio di una ferita insanabile da cui non si guarisce ma che può diventare uno strumento di consapevolezza, di apertura, di liberazione dalle catene illusorie dell’ego.

Kirone in scorpione riflette l’ambivalenza tra  potere/impotenza e tocca la dimensione profonda della psiche, le pulsioni e le componenti più grezze e istintive come la sessualità, tematica che la Benzi ha affrontato senza falsi pudori e ipocrisie favorendo un processo di elaborazione collettiva sul radicato tabù della  sessualità nella disabilità.

a cura di Lara Serafino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.