Inversione di rotta: giove diretto, urano retrogrado

Giove diretto

Dall’11 agosto a 14°

Avevate perso le speranze ? incominciavate a pensare che gli investimenti fatti, in un impresa o in voi stessi, fossero stati mal riposti? niente paura, giove in sagittario torna diretto e riporta fiducia e ottimismo.

L’inizio della fase retro è datato 11 aprile; giove è passato dai 24° ai 14° attuali nel segno del sagittario.

In questi quattro mesi abbiamo dovuto rielaborare il nostro senso di fiducia perché durante la retro vengono a mancare le conferme esterne e siamo costretti ad attingere dalle nostre risorse interiori.

E certo, la contemporanea retro anche di nettuno che coinvolge, insieme a giove, i segni mobili, sagittario, gemelli, vergine e pesci, non ha aiutato, anzi, ha appesantito le cose, creando parecchia confusione e incertezza.

Giove in fase retrograda, soprattutto per i segni direttamente coinvolti, anche positivamente come il leone e l’ariete, ci ha offerto l’occasione di scoprire alcune cose di noi, in particolare:

  • Quali sono le nostre credenze;
  • Come (e se) queste credenze ci sostengono nei momenti più delicati;
  • Se queste credenze hanno retto la verifica e sono ancora valide alla fine della retro;

Potete sostituire la parola “credenze” con fiducia, fede, affidamento, convinzione.

Urano retrogrado

Dal 12 agosto a 6°

Contemporaneamente all’inversione di marcia di giove, urano dal 6 marzo scorso in toro inizierà il moto retrogrado che lo riporterà dagli attuali 6°37 del segno ai 2°39.

Urano è un segno di azione, di realizzazione concreta, di cambiamento sostanziale, in particolare ora che si trova nel pratico segno del toro.

Quando passa urano e coinvolge i nostri pianeti personali, qualcosa è destinato a modificarsi perché noi siamo diversi e il mutamento interiore andrà a concretizzarsi anche all’esterno.

Gli equilibri si rompono, la stabilità viene meno.

Quando inverte la direzione e diventa retrogrado l’intensa energia che si è manifestata all’esterno con azioni, decisioni, prese di posizione, si interiorizza.

Nei prossimi cinque mesi di retro la rivoluzione già iniziata in alcune aree della nostra vita o solo intuita e abbozzata dentro di noi, troverà risorse e mezzi per concretizzarsi in modo più radicale e decisivo dopo l’11 gennaio, quando il pianeta tornerà diretto.

I segni coinvolti e chiamati direttamente in causa sono il toro, in primis, lo scorpione, il leone e l’aquario e capricorno e vergine. Siete pronti ? avete cinque mesi per prepararvi alla rivoluzione oramai inevitabile.

Lara

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.