IL TORO e l’amore

IL TORO e l’amore

Il segno del toro è governato da venere che in questa sede rappresenta soprattutto il piacere, l’edonismo, perché non c’è  segno che sappia godere di più della vita.

Così, l’amore per il toro passa attraverso i sensi. Cucina piatti deliziosi e si prende cura di chi ama con attenzioni costanti e non lesina  certo baci e abbracci.

Questo però accade solo nei confronti di chi ha dimostrato serietà e buone intenzioni e quindi si è conquistato il privilegio di entrare nella sua vita, perché il toro è molto cauto nel aprire il suo cuore. Deve fidarsi, deve sentirsi al sicuro.

Il lato oscuro del toro  è l’eccessiva possessività. Il suo abbraccio può diventare fagocitante e  soffocante e le attenzioni eccessive  possono inconsapevolmente mirare a   “trattenere”  l’altro rendendolo dipendente.

Queste caratteristiche sono particolarmente accentuate con venere nel segno; sfumature diverse caratterizzano il toro con venere in ariete e in gemelli.

La venere in ariete riflette un temperamento più intraprendente e maggior gusto dell’avventura e della conquista.

La venere in gemelli favorisce la socialità e un maggior distacco nelle relazioni che difficilmente sono soffocanti.

E’ esplicita la venere in ariete di Freud, in VI casa, settore del lavoro quotidiano. Il padre della psicanalisi attribuiva alla sessualità l’origine di tutte le nevrosi e in particolare teorizzò il modello sessuale-pulsionale, connubio perfetto tra sole toro, governato da venere in ariete.

La venere in toro di Hitler non stupisce troppo se si pensa al lato oscuro del segno, alla possessività, alla difesa del territorio che in lui ha assunto un espressione radicale ed estrema. Inoltre la sua venere è congiunta a marte e quadrata a saturno che riflettono la violenta determinazione che lo animava.

Il toro Rocco Siffredi, ex porno attore ora regista, coniuga la stabilità affettiva cara al segno, grazie al felice matrimonio con Rozsa, al desiderio di novità, leggerezza e incostanza che le assicura la sua professione e venere in gemelli.

a cura di Lara Serafino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.