Il nodo nord entra in toro – Rifiorisci – Lara Serafino

Nodo nord in toro dal 23 dicembre al 12 luglio 2023

Il prossimo 23 dicembre il nodo nord passerà in toro. L’ultimo transito in questo segno è avvenuto tra il 2003 – 2004 mentre nel segno opposto, lo scorpione, tra settembre 2012 e marzo 2014.

I nodi lunari, astronomicamente, rappresentano i due punti di contatto tra l’apparente orbita del sole nel cerchio zodiacale (eclittica) e l’orbita lunare.

Il nodo nord corrisponde alla direzione evolutiva verso cui tendere mentre il nodo sud rappresenta il bagaglio di consapevolezza che abbiamo fatto già nostro e che è, ormai, tempo di rielaborare e alleggerire affinché non ostacoli il progresso evolutivo.

Nel proprio tema natale, ognuno di noi, ha un nodo nord e, nel punto esattamente opposto, un nodo sud che tracciano il percorso evolutivo personale. Si leggono osservando il segno, la casa e gli aspetti che formano. Li puoi approfondire con la lettura del Tema natale.

A livello di transiti, ogni 18 mesi circa, i nodi si spostano da un segno a quello successivo ma il loro moto è orario (inverso a quello dei pianeti) perciò ora il nodo nord dai gemelli passerà in toro (e non in cancro).

Il cambiamento dei segni dell’asse dei nodi significa che è tempo, a livello collettivo e personale, di passare ad una tematica nuova su cui lavorare.

Saremo tutti coinvolti dalle stesse energie toro – scorpione ma, a livello personale, faremo esperienze diverse perché dipende anche molto dai settori esistenziali (case astrologiche) toccati dai nodi.

Come sempre i transiti sono una sfida che la vita ci offre per sollecitare risposte nuove e più coerenti con ciò che siamo e ciò che sentiamo. E’ un opportunità da cogliere per conoscersi meglio e scoprire quali resistenze ci bloccano verso quel passaggio evolutivo ormai diventato necessario. Non sarà sempre facile, soprattutto per il toro, lo scorpione, il leone e l’aquario che saranno chiamati a fare un lavoro più profondo e trasformativo degli altri segni.

L’energia del nodo nord in toro e sud in scorpione

Il nodo nord in toro ci chiede di occuparci delle risorse e dei valori personali per riconoscerli, favorirne lo sviluppo, la crescita e un consolidamento, affinché possano diventare basi fondanti della nostra sicurezza e stabilità.

E’ tempo di rifiorire e portare a galla i nostri talenti.

Nel medesimo tempo, il nodo sud in scorpione è lì a ricordarci che per costruire è necessario lasciare andare paure, dipendenze, emozioni tossiche, ossessioni, condizionamenti malsani che ci limitano e che se non sono riconosciuti andranno ad inficiare i nostri sforzi costruttivi.

Le eclissi

Le eclissi che si succederanno nel corso del 2022 e in parte del 2023 avverranno proprio nell’asse toro – scorpione perché si formano sempre in prossimità della posizione dei nodi. Scandiranno i processi di costruzione (toro) e trasformazione (scorpione) che si alterneranno nel corso dei prossimi 18 mesi.

Ti senti pronto a questo cambio di direzione evolutiva ? Sai già in quale settore sarai spronato a rifiorire ?

Lara
Latest posts by Lara (see all)

Rispondi