Il cielo del mese di gennaio

Io sono il primo di dodici figli, tutto vestito di candidi fiocchi

Anno nuovo, aria nuova.

Una delle news del mese è il passaggio di marte in toro che avverrà il giorno 6. Ricordo che marte è rimasto nel segno dell’ariete, tra moto diretto, retrogrado e stazionario, da luglio scorso.

Luna nuova in capricorno

Marte in toro sarà in quadratura a saturno il giorno in cui si forma la luna nuova in capricorno, il 13. Mentre sarà congiunto ad urano il giorno 20.

Il giorno 8 venere passa in capricorno e vi transita per il resto del mese.

Giove e saturno, ormai è noto, sono passati in aquario nel mese di dicembre.

Si spostano nel segno piuttosto velocemente. A fine mese giove avrà raggiunto i 9°49, mentre saturno si troverà già a 5°9 dell’aquario.

L’aspetto più significativo e innovativo dell’anno sarà la quadratura tra saturno e urano che non inizierà subito ma a febbraio. Durerà tra, avvicinamenti e allontanamenti, circa due anni. La simbologia che porteranno in scena sarà la lotta tra lo status quo di saturno e il rinnovamento uraniano, ma ne parleremo in modo più approfondito nelle prossime settimane.

luna piena in leone

Urano termina il moto retrogrado e il 14 gennaio, a 6°43 del toro, torna diretto fino al 20 agosto prossimo.

Plutone continua il suo moto diretto in capricorno e a fine mese, raggiunti i 25°11, sarà avanzato di 1°.

Anche nettuno si muove abbastanza velocemente. In pesci raggiunge, a fine mese, i 19°14 spostandosi di 0,47°.

Il giorno 19 il sole entra in aquario.

Il 28 si forma la luna piena in leone e due giorni dopo, il 30, mercurio, raggiunti i 26° dell’aquario, inizia il moto retrogrado che terminerà il 21 febbraio a 11° dello stesso segno.

Lara

Rispondi