Dopo il principio maschile (ariete) e il principio femminile  (toro), con il segno dei gemelli il dualismo si fa manifesto.

Il segno dei gemelli racchiude in sé il rapporto di tutti gli opposti, maschile e femminile, corpo e anima, spirito e materia, interno ed esterno, l’io e il tu, i quali si contrappongono gli uni agli altri in una continua dinamica conflittuale, ma fortemente creativa, affinché una delle polarità ceda a vantaggio dell’altra e così via, incessantemente.

Anche lo stesso glifo del segno, due linee rette delimitate in alto e in basso da due righe orizzontali, sottolinea la natura dualistica del segno, l’unione dell’uno Ariete, con il due Toro a generare una nuova forma che è unione ma che dà il via alla  moltiplicità delle forme della creazione.

Signore del segno è mercurio, il folletto birichino incapace di star fermo su una cosa per più di pochi secondi, come il nostro pensiero in perenne movimento.

La natura riflette le caratteristiche del segno con la fase di impollinazione dove il vento (Y) trasporta (mercurio) il polline da fiore in fiore favorendo ancora l’incontro tra gli opposti, maschile e femminile.

GEMELLI SEGNO ZODIACALE

Y, ipotetico pianeta (forse Sedna ?) che governa l’origine della vita, e in particolare lo scorrere del tempo, probabilmente nella sua qualità  ritmica, riflettendo la dimensione dualistica della realtà, governa nel corpo umano i polmoni mentre a mercurio sono affidati i bronchi. Entrambi riflettono sia il ritmo, inspirazione, espirazione, ma anche il movimento e la comunicazione tra interno ed esterno.

In Gemelli troviamo anche l’esaltazione di plutone che rappresenta il sé ancora ignoto, da scoprire, da trasformare, da inventare.

Agli albori della civiltà umana, la fase Gemelli è quella in cui è si è abbozzata la prima rudimentale forma di comunicazione verbale divenuta necessaria a seguito della maggiore complessità dei rapporti sociali. Si conclude la fase nomade (legata allo Scorpione), si formano i primi agglomerati di villaggi e questa  maggiore organizzazione sociale rende necessario uno scambio di informazioni sempre più complesso che determina lo sviluppo del linguaggio.

Quindi, abbiamo visto come la comunicazione in tutte le sue caratteristiche di contatto, mediazione, movimento, rapidità è la caratteristica predominante dei Gemelli.

Ne deriva che il rappresentante del segno  è  allegro, spensierato, giocoso, leggero, frizzante, sempre in movimento, sempre alle prese con nuove idee, nuove iniziative.

E’ divertente e socievole, istrionico perché nella sua inconsapevole ricerca di se stesso (plutone) incarna infiniti personaggi che indossa come vestiti da togliere con la stessa disinvoltura appena la situazione cambia. E la situazione cambia sempre perché la novità,  imput sempre nuovi, stimoli sempre diversi sono il pane quotidiano del Gemelli da cui non  può prescindere.

Per questo molti personaggi del mondo dello spettacolo appartengono a questo segno, Mike Buongiorno, Paolo Bonolis, Pippo Baudo, Raffaella Carrà, Piero Chiambretti.
Altri settori tipici del segno sono il giornalismo, dove il principio mercuriale domina con la notizia che è sempre nuova e per rimanere tale deve essere rinnovata da continue, incalzanti news; tra i giornalisti noti abbiamo Bruno Vespa, Paolo Liguori.
Ma anche lavori più ordinari, come il taxista, il telefonista, il commesso, il barista, il postino sono tipici per la natura incalzante del movimento e/o della comunicazione, che vanno sempre di pari passo.

Luna in Gemelli

La luna in gemelli corrisponde ad una natura emotiva che ha bisogno di  comunicazione, contatti, novità, divertimento.

Chi ha questa luna ama poco le smancerie, le coccole, il contatto fisico a cui  preferisce un coinvolgimento più cerebrale e distaccato.

La mamma, molto giovane o giovanile,  è stata vissuta come una compagna di giochi, allegra e spiritosa. Se questa luna subisce degli aspetti tesi, questa mamma/amica potrebbe essere stata immatura e inadeguata al suo ruolo.

Affettivamente questa luna tende alla volubilità, se non ci sono aspetti che condizionano diversamente.

a cura di Lara Serafino


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RIFLESSI della COSCIENZA
Assign a menu in the Left Menu options.