Giove Retro in Toro - Cosa mi appaga veramente? - Lara Serafino
Vai al contenuto
Home » Giove Retro in Toro – Cosa mi appaga veramente?

Giove Retro in Toro – Cosa mi appaga veramente?

giove retro in toro

[I punti chiave del tuo tema natale]

Il 4 settembre Giove a 15° del segno del Toro inizia la fase Retro che lo riporterà a 5° del segno il 31 dicembre.

Cominciamo col definire il transito di Giove in Toro come una fase di espansione, fiducia e crescita rispetto alle sicurezze tangibili e manifeste.

Questo transito ci aiuta a vedere in che rapporto siamo con il possedere e ricevere e a tal riguardo potremmo scoprire cose interessanti, soprattutto in questa fase retrograda.

Durante la fase retrograda, infatti, il moto espansivo e accrescitivo di Giove si introverte perché è tempo di elaborare il senso degli eventi appena vissuti per comprenderne il significato e il messaggio per noi.

Così potremmo scoprire che:

  • Le grandi aspettative che avevamo sono state deluse
  • Abbiamo ricevuto tanto, magari un aumento di stipendio oppure un’eredità ma ci sentiamo a disagio, non sentiamo di meritare fino in fondo questa abbondanza
  • Non riusciamo a provare autentica gratitudine
  • Temiamo di perdere ciò che abbiamo, ci aggrappiamo ad esso
  • Oppure, nonostante ci sembra di avere dato tanto pare non bastare mai

Questi sono degli spunti di riflessione rispetto a questa fase retro di Giove, da adattare alla propria situazione particolare.

Più in generale Giove in Toro in fase R ci invita a osservare in che rapporto siamo con la fiducia rispetto a ciò che ci sostiene, ci radica, ci fa sentire al sicuro. Il denaro, certo, ma non solo. Se emerge un forte senso di insoddisfazione, di pretesa, di avidità forse è il caso di indagare più a fondo.

Giove è anche la nostra bussola interiore che definisce la nostra rotta in base al grado di pienezza e soddisfazione che sperimentiamo nella vita. Una pienezza che per Giove non potrà mai essere solo legata ad aspetti materiali ed esteriori anche se si trova in Toro. Perciò in questa fase retrograda potremmo sentirci delusi e amareggiati se nutrivamo grandi aspettative di prosperità. Questo accade perché il godimento del benessere materiale non può mai soddisfarci fino in fondo se non sono appagati valori ben più profondi connessi col nostro progetto esistenziale.

Perciò la domanda da porsi è:

Cosa mi appaga veramente?

Se ti va di condividere le tue riflessioni puoi farlo qui nei commenti e/o nella pagina FB. Ti leggo con piacere.

Lara
Lara

Mi chiamo Lara e sono un’astrologa dall’animo spirituale.
Ti aiuto a scoprire il potenziale evolutivo dell’astrologia. Seguimi iscrivendoti alla newsletter .

blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inviato tramite WhatsApp