Giove in Toro – Fai spazio all’abbondanza – Lo zodiaco interiore
Vai al contenuto

Giove in Toro – Fai spazio all’abbondanza

Giove in Toro – Fai spazio all’abbondanza

Giove in Toro dal 16 maggio al 25 maggio 2024

Dal 16 maggio Giove entra nel segno del Toro dove si muoverà per circa un anno. Giove è il principio della crescita, dell’espansione e dell’abbondanza. Rappresenta qualcosa di essenziale nell’essere umano e cioè la fiducia che i limiti che sperimentiamo ora possano essere superati.

Giove è quella spinta che ci ha fatto rialzare dopo ogni caduta, che ci ha fatto imparare dai nostri errori e che ci permette di dare significato alle esperienze della nostra vita per trarne insegnamento, crescita ed evoluzione.

Giove ci riconnette alla nostra dimensione spirituale e ci ricorda che la vita è molto di più e molto altro rispetto alle circostanze che stiamo vivendo ora.

I transiti di Giove sono l’invito ad allinearci alla direzione che la Vita vuole per noi perché è così che sperimentiamo gioia, felicità e amore.

Giove in Toro, ora, ci introduce ad una fase di espansione nella dimensione materica della realtà. Ci ricorda che materia e spirito sono due aspetti complementari e non separati. Allinearci alla legge dell’abbondanza significa ricordarci della nostra natura divina e spirituale che è già completa, perfetta. In una parola è: Amore.

Se nella nostra vita sperimentiamo precarietà, scarsità e mancanza è tempo di lavorare sulle credenze dentro di noi che ci fanno sentire esclusi dal flusso dell’abbondanza.

Puoi favorire questo lavoro interiore con queste domande:

🔹

Sento di meritare il meglio? (Se si, ritieni sia proprio una questione di merito?)

🔹

Mi sento grata, grato?

🔹

Mi sento amata, amato?

Se hai risposto no almeno ad una di queste domande significa che alcune tue credenze si oppongono alla ricezione e ti mantengono in un circolo vizioso in cui il senso di mancanza si autoalimenta.

Rallentare

Se con Giove in Ariete ci siamo lanciati in nuovi progetti con entusiasmo e passione ora è tempo di rallentare per goderci il viaggio. D’altronde come possiamo allinearci all’abbondanza se non con i sensi protesi a gustare, odorare, sentire, toccare?

È proprio scegliendo la lentezza che potremmo bearci della bellezza di ciò che ci circonda e riempierci di gratitudine.

Se Giove è negativo

Se mi segui sai che per me nessun transito è negativo. Questa è una visione antica motivata dalla credenza che i pianeti esercitassero un’influenza su di noi. In realtà tutto è Uno perciò i pianeti nel cielo sono, allo stesso tempo, anche simboli dentro di noi. Quindi non è che ci influenzano ma piuttosto ci aiutano a conoscerci.

Se appartieni al segno dello Scorpione, del Leone e dell’Aquario, Giove sarà in aspetto teso.

In questo caso il transito ti vuole spronare a ridefinire il tuo assetto esistenziale. Giove è come una bussola che ci indica la direzione della nostra crescita ed evoluzione. Se non ti senti allineata, allineato al tuo progetto dell’anima puoi vivere questo transito con un grande senso di insoddisfazione. Il suo scopo è proprio quello di spingerti ad interrogarti su ciò che vuoi veramente e attivarti per andare nella direzione più giusta per te.

Lara
Lara

Sono un’astrologa. Il mio lavoro consiste nell’aiutarti a fare chiarezza dentro di te per favorire scelte più allineate e consapevoli. Ti incuriosisce? Seguimi iscrivendoti alla newsletter .

blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inviato tramite WhatsApp