giove entra in sagittario

GIOVE entra in SAGITTARIO – Andiamo lontano – II parte

Continuo con l’analisi del transito di giove in sagittario nelle case.

Nel post precedente ho analizzato le prime 6 case che si riferiscono ad esperienze prettamente personali legate all’espressione della propria individualità. Il transito di giove andrà ad amplificare caratteristiche che già ci appartengono e rappresenterà un iniezione di fiducia e di crescita nei settori toccati.

Ora passiamo alle case sopra l’orizzonte, dalla VII alla XII. Sono le case che riflettono esperienze che ampliano i confini dell’IO verso il sociale.

Se vi siete persi la prima parte cliccate su questo link Giove entra in sagittario – I parte

Transito di giove in VII CASA

Giove in VII casa in sagittario riflette una grande disponibilità verso gli altri. Si è maggiormente inclini a socializzare e a conoscere persone che ampliano i nostri confini. Quindi  è  possibile l’incontro con uno straniero che ci proietta lontano con la sua cultura diversa o piuttosto incontriamo una persona gioviana,  piena di entusiasmo per la vita,  che ama condividere le sue conoscenze e ci dà spunti nuovi per guardare il mondo. O è il nostro stesso partner che sta vivendo una fase di maggiore apertura, crescita e prestigio sociale.

Transito di giove in VIII CASA

Il transito di giove in sagittario in VIII porterà fiducia nel settore più profondo e oscuro dello zodiaco. E’ il settore legato allo scorpione e a plutone quindi le tematiche sono quelle del potere, del rischio ma anche della capacità di lasciar andare. Ci lanciamo con fiducia in imprese nuove, rischiose ed avventurose,  senza pensare troppo alle conseguenze. Se non abbiamo risorse sufficienti è molto probabile che ci venga concesso un prestito. E se lo zio d’America purtroppo viene a mancare, è la volta buona che diventiamo ricchi grazie all’eredità che ci ha lasciato.

Transito di giove in IX CASA

Viaggi, viaggi, viaggi. Giove nel suo segno e nella sua casa preferiti non può che portarci molto, molto lontano, in terre esotiche tutte da scoprire.

Altrimenti potrebbero essere gli studi in primo piano dove avremmo grandi soddisfazioni, magari la laurea col massimo dei voti.

Se siamo degli scrittori può essere la volta buona che troviamo un editore che creda in noi.

Altrimenti possiamo essere catturati da una nuova filosofia di vita che ci appassiona e dà un senso nuovo alla nostra esistenza.

Transito di giove in X CASA

Giove in sagittario in X casa ha raggiunto il punto più alto dello zodiaco, la vetta e quindi si prospetta un anno di grandi soddisfazioni professionali come la promozione sperata  o  un avanzamento di carriera. In ogni caso sul fronte professionale si aprono scenari nuovi, ci si proietta lontano con rinnovato entusiasmo. E’ anche possibile un trasferimento all’estero per lavoro o nuove collaborazioni con paesi stranieri. Simbolicamente questo settore è legato alle radici materne quindi la mamma per qualche motivo può diventare particolarmente importante e centrale nella nostra vita durante questo transito; magari è lei che vive una fase gioviana di crescita ed evoluzione.

Transito di giove in XI CASA

L’XI casa è legata alle amicizie che durante l’anno di transito di giove vivranno un rinnovato entusiasmo. Amici nuovi che vengono da lontano; esperienze multiculturali all’estero o il coinvolgimento in gruppi di studio e ricerca  sono possibili manifestazioni del transito.  

Si sente il desiderio di dare il proprio contributo al sociale partecipando ad iniziative collettive dove condividere ideali comuni magari di carattere religioso o spirituale. Si guarda al futuro con maggiore fiducia e si fantastica un trasferimento all’estero.

Transito di giove in XII CASA

Il transito di giove avviene nell’ultima casa dello zodiaco quindi in questo periodo, che durerà circa un anno (ma dipende dall’ampiezza della casa), si compirà l’ultima tappa del ciclo di giove che  poi, passando in prima casa, darà il via ad una nuova fase di vita.

In XII casa giove in sagittario apre le porte alle dimensioni più sottili dell’inconscio personale e collettivo. Ci si troverà imbambolati a fissare il vuoto, catturati da chissà quale intuizione o emozione che ci connette ad antiche e ancestrali memorie. I sogni saranno particolarmente vividi e animati. Si sentirà forte l’esigenza di conoscere e studiare filosofie che favoriscano un nuovo senso e significato. Gli orizzonti lontani a cui tende giove in sagittario, in XII casa si fanno interiori e non più mondani. 

E’ un transito che richiede un congedo da un percorso  che sta volgendo al termine. E’ il momento di restituire alla vita i suoi doni per poter accogliere quelli a noi destinati nel ciclo che ci si appresta ad iniziare.

a cura di Lara Serafino

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.