Eclissi lunare in Sagittario – Fidati di Te

Eclissi lunare in Sagittario – Fidati di Te

24 Maggio 2021 0 di Lara
Luna piena a 5°25 del Sagittario (eclissi) del 26 maggio alle ore 13:14

Dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuizione. In qualche modo, essi sanno che cosa vogliamo realmente diventare. Tutto il resto è secondario.

Steve Jobs

E’ tempo di eclissi e si parte con la luna piena in sagittario che segue l’ultima eclissi solare (luna nuova) nello stesso segno dello scorso 14 dicembre.

Leggi anche La stagione delle eclissi – La sveglia cosmica.

Cosa è accaduto in questi sei mesi dentro e fuori di noi ? La luna nuova in sagittario che ci accompagnava alla conclusione di un anno drammatico, ci chiedeva di non farci prendere dallo sconforto ma di guardare oltre gli ostacoli contingenti. Di immaginare il futuro che volevamo, di progettarlo, di dargli forma con la nostra visione che è il preludio di ogni realtà.

Eclissi lunare in Sagittario

Eppure non si può certo dire che le cose si siano evolute al meglio. Anzi, abbiamo oggettivamente vissuto mesi ancora molto difficili. Se non ne siamo stati toccati personalmente abbiamo comunque accusato il dolore e il lutto che l’umanità sta affrontando e tentando di elaborare. Tuttavia il messaggio del sagittario non è quello della speranza illusoria di un domani migliore. Se fosse così sarebbe nulla più di una favola che si racconta ad un bambino per rassicurarlo dopo un brutto sogno.

L’aspetto luminoso dell’energia del sagittario che colora anche questa eclissi, è che possiamo guardare le cose da una prospettiva più ampia. E’ che possiamo dare agli eventi un significato che apre il cuore piuttosto che chiuderlo nella morsa della paura.

Non alimentare la divisione

In particolare, l’invito di questa luna piena è quello di non alimentare la divisione. La alimentiamo ogni volta che rimaniamo aggrappati a pensieri di scoraggiamento e di preoccupazione. Talmente immersi nei nostri film interiori da sentirci sconnessi dalla realtà. Frammentati in tanti pezzettini caotici che si nutrono di ansia e inquietudine.

Ora è tempo di zittire la mente soprattutto se inseguendo le sue infinite traiettorie siamo giunti all’ennesimo corto circuito.

Realizzare che i pensieri sono solo pensieri apre a scenari molto più vasti e liberatori. Non dobbiamo credere a tutte le congetture che popolano la nostra mente perché ciò che siamo è molto più grande.

Concediti il permesso di guardare i tuoi pensieri senza fartene spaventare e senza giudicarli. Lo vedi che sono innocui ?Arrivano, ti portano il loro messaggio e poi se ne vanno.

La vastità della nostra natura

Dimora, per un po’, nello spazio fiducioso della tua natura spirituale, che, attenzione, non è qualcosa di metafisico o new age. Non bisogna essere inclini alla meditazione o seguaci di qualche guru per intuire che c’è una dimensione più vasta che Siamo e che allo stesso tempo ci trascende. Nel tema natale quest’area è rappresentata dai pianeti transpersonali, urano, nettuno e plutone.

Giove, che governa questa lunazione, è il ponte che ci connette alla vastità della nostra natura. Rappresenta l’attitudine a cogliere l’unità oltre la divisione; il significato più ampio dietro gli eventi anche difficili della nostra vita.

Il significato nuovo a cui ci risveglia questa eclissi non è da qualche parte là fuori. Non è qualcosa che ci deve essere rivelato da un saggio, da un astrologo o da un veggente. E’ dentro di noi. Non dubitiamo mai di questo. Le risposte sono dentro di noi e sta a noi disporci a sentirle.

Fidati di Te

Si tratta solo di allinearci alla frequenza del nostro saggio interiore, di connetterci alla guida della nostra anima che ci parla da sempre ma a volte siamo troppo distratti dalle mille e mille cose o facciamo troppo rumore per sentirla.

Certo a volte abbiamo bisogno d’aiuto per avere maggiore chiarezza ma, ricordiamoci sempre che anche se ci facciamo guidare, le risposte che ci trasformeranno sono sempre e solo quelle che vengono dalla nostra intuizione. Altrimenti sono solo verità prese a prestito che non hanno alcun reale potere per noi.

La luna piena in sagittario ci invita ad aprirci ad una fiducia profonda che non poggia sulla logica fallace della mente o sui fatti oggettivi, ma sul nostro sentire. E’ la nostra verità e tanto ci deve bastare. Non abbiamo bisogno di conferme o prove quando sentiamo profondamente di aver raggiunto il nocciolo della questione. Siamo pervasi da un senso di pienezza e completezza che allo stesso tempo è una più spaziosa libertà di essere.

E’ un eclissi perciò la chiarezza che emerge potrebbe essere spiazzante. Datti il tempo di fargli spazio senza forzature. Rimani aperto alla certezza che ciò che vedi più nitidamente, adesso, arriva da quella parte di te che SA cos’è il tuo Bene.

E’ quella parte a contatto con una verità più vasta, luminosa, piena d’amore. La parte più autentica di Te.

Approfondimenti

  • Per questa eclissi le congetture mentali valgono poco o nulla. Fai silenzio, rimani aperto, mettiti in ascolto.
  • Scrivi tutte le intuizioni che emergono. Forse sull’immediato non le comprendi del tutto ma potrebbero contenere messaggi importanti.
  • I sogni in questi giorni sono rivelatori, annotali.
.
Lara