David Helfgott è uno spettacolare pianista australiano, la cui storia è stata raccontata nel film Shine del ’96 che valse l’oscar a Geoffrey Rush come migliore attore protagonista  per aver riportato fedelmente  sul grande schermo la personalità eccentrica e geniale del musicista.

David Helfgott

David Helfgott

La vita di Helfgott e la vita del genio matematico John Nash, di cui ho appena analizzato il tema, hanno delle incredibili analogie.

Entrambi geni nei loro campi hanno vissuto il dramma della malattia mentale. Entrambi col sole in XII casa.

Il che non implica che un sole in questa posizione sia indice di instabilità mentale, ma  è sicuramente il riflesso di una personalità non ordinaria e non comune.

Helfgott ha il sole nel pacifico ed edonista segno del toro, l’ascendente in gemelli e urano in I casa.

Ha iniziato a studiare il pianoforte da bambino sotto la guida del padre (nettuno, musica, si trova in IV casa) dimostrando un talento naturale notevole tanto che vinse una borsa di studio per andare a studiare a New York, ma il padre si rifiutò e gli impedì di partire.

La figura del padre è dominante nella vita del musicista.

Un uomo frustrato per i suoi sogni di gloria delusi che cercava nel figlio il suo riscatto esistenziale con metodi coercitivi e subdoli perché ammantati di affetto.

Il padre era estremamente possessivo come è riflesso nella combinazione del sole toro con saturno congiunto a plutone in II casa; piegava e sottometteva (saturno quadrato a marte in ariete) la fragile personalità del figlio impedendogli ogni autonomia e imponendogli una disciplina ferrea nello studio del piano (cuspide della IV in vergine).

Il ragazzo non aveva nemmeno il sostegno della madre né della sorella (luna cong.a venere quadrate da saturno) entrambe soggiogate dalla personalità del padre.

Comunque David riuscì a scappare da questa “prigione d’amore”, il padre gli diceva che nessuno lo avrebbe amato quanto lui, e andò a studiare a Londra dove però iniziarono a manifestarsi i primi sintomi del disagio esistenziale con nettuno che le opponeva il sole.

Ha trascorso dieci anni negli istituti psichiatrici, lontano dalla sua musica.

La personalità di David si può definire eccentrica con urano in I, sole in XII, asc.gemelli, ed eccessiva nelle sue manifestazioni, con l’opposizione di giove al sole; ripete meccanicamente, continuamente le stese parole; nei suoi video, quando scende dal suo pubblico dopo i concerti, ha bisogno del contatto fisico (sole luna e venere in toro), di toccare , abbracciare e baciare i suoi spettatori.

L’opposizione di sole giove in scorpione in VI casa sembra riflettere anche una condotta di vita tendente agli eccessi..tante ore al giorno dedicate al  piano, tantissimi concerti, anche 60 all’anno e tante, tantissime sigarette.

 Nell’84 sposa la donna che le è ancora accanto, l’astrologa Gillian Murray, che seppe prendersi cura di lui non solo come moglie ma anche come manager facendolo tornare sulle scene internazionali con la sua musica.

a cura di Lara Serafino


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.