Cos’è il quinconce ?

Cos’è il quinconce ?

19 Luglio 2021 0 di Lara

I pianeti nel cielo trovandosi a determinate distanze, gli uni dagli altri, formano degli aspetti.

E’ presente un quinconce quando la distanza angolare tra due (o più ) pianeti è di 150°.

Questo aspetto è piuttosto subdolo perché non è facile riconoscere dentro di sé le sue energie e perciò risulta difficile integrarle.

Le energie risultano diverse ma il conflitto non è così chiaro e aperto come avviene nell’opposizione e non è nemmeno frustrante come nella quadratura. E’ un disagio che non si riesce a mettere a fuoco.

E’ un aspetto piuttosto frequente e a volte, nello stesso tema è presente più di uno.

Esempio di quinconce

Nell’esempio venere in gemelli in XI casa forma un quinconce a giove in capricorno in VI casa.

In questo caso c’è un insoddisfazione di fondo, vista la simbologia dei pianeti coinvolti, che non è facile da sentire e perciò affrontare. La venere in gemelli in XI casa ama condividere con gli amici tutto ciò che è nuovo, divertente, spensierato e giocoso.

Giove che è il simbolo della filosofia personale di vita sembra dire che grande soddisfazione la si può trovare dedicandosi con impegno e responsabilità al lavoro quotidiano.

Visto che i due approcci alla vita risultano essere molto diversi, non riescono nemmeno a comunicare tra di loro.

Da una parte c’è venere che non ha dubbi che la felicità sia cazzeggiare con gli amici mentre giove, a gran voce, sostiene che solo il lavoro può dare grandi soddisfazioni.

Così magari nel divertimento con gli amici si cerca l’eccesso che però non gratifica veramente. Allo stesso tempo, nel lavoro, per quanto si desideri crescere si coglie una sorta di mancanza di gioia che non si sa rintracciare.

La persona sente questa dicotomia ma non la sa definire, non riesce a trovare il modo per mettere insieme istanze così diverse.

Solamente portando alla consapevolezza questo conflitto lo si può integrare.

Per esempio trovando un lavoro che contempli anche una componente di socialità, di scambio e comunicazione.

Lara