Charles Manson – L’incarnazione del male

Cinquant’anni fa, precisamente il 9 agosto 1969 l’America si risvegliò shoccata da uno dei più atroci ed efferati delitti degli ultimi decenni: la strage di Bel Air.

Alcune seguaci della setta di Charles Manson, the family, irruppero nella lussuosa villa dei coniugi Polansky. Nella dimora oltre a Sharone Tate, moglie di Roman il quale, fortunatamente per lui, si trovava all’estero per lavoro, c’erano degli amici. Furono tutti massacrati.

Ciò che fa rabbrividire è che Sharon era incinta di otto mesi ma la sua condizione non la risparmiò dalla follia omicida della sua aguzzina.

Charles Manson, il mandante del massacro, nasce il 12 novembre del 1934 a Cincinnati. La sua infanzia tormentata e la sua giovinezza trascorrono tra riformatori e carcere.

La madre è una prostituta, alcolizzata che lo mette al mondo quando aveva solo 16 anni. Lei stessa una bambina era incapace di occuparsi di lui tanto che lo abbandò più volte.

Nel tema la luna è disastrata. In aquario, quadrata a giove mercurio e a urano. Dà l’idea della totale assenza di radici e di legami.

In questa luna prevale la componente mentale, razionale che lo rendeva privo di empatia, completamente dissociato dal sentire ma anche imprevedibile e instabile.

Con plutone in IV casa in cancro quadrato a urano in XII lui stesso è stato vittima di abusi durante l’infanzia. Questo aspetto rappresenta una potenziale distruttivo di violenza e soprusi, subiti e agiti.

Il sole scorpione è governato proprio da questo plutone che lo rendeva incapace di gestire e controllare i suoi istinti più bassi.

Il sole in scorpione in VII casa trigono a plutone, riflette il suo ascendente sugli altri. Sapeva affascinare, sedurre, manipolare col suo magnetismo oscuro con cui attirò a sé giovani donne. E’ con queste ragazze che fondò la comunità The Family.

Sbandate ed emarginate come lui, trovarono in Manson una guida morale e spirituale, tale lui si imponeva (marte, che governa il sole scorpione cong.a nettuno). Lo colmavano di quella attenzione e venerazione a cui ambiva.

Mercurio, sempre in scorpione, congiunto a giove accentuava le sue ottime capacità oratorie e persuasive.

L’ascendente toro camuffava la sua natura e lo faceva apparire innocuo e affidabile.

E’ interessante notare che lui non ha mai materialmente partecipato agli omicidi; ne era l’ideatore, il motivatore, il mandante, in perfetta analogia con un sole in VII casa, che “dipende” dagli altri.

La deriva violenta e distruttiva che prese the Family era motivata da un profondo odio che Manson provava verso la classe ricca americana.

Si sentiva escluso e rifiutato e accusava del suo insuccesso il “sistema”.

La luna in X casa quadrata a giove riflette la ricerca di fama che ha visto una tragica compensazione nell’adorazione da parte dei suoi adepti. (anche sole in VII cong.a venere).

Per la strage finì in carcere nel ’71 e non ne uscì più fino alla morte avvenuta nel novembre del 2017. Se ne è andato senza mai mostrare un briciolo di pentimento.

Lara

Analisi mirata

L' analisi mirata ha lo scopo di approfondire un argomento specifico e circoscritto che può riguardare qualsiasi ambito personale. E' ...
Leggi Tutto
Il tema natale del bambino

Il tema natale del bambino

Per quanto possiamo cercare e trovare somiglianze e affinità, i nostri figli spesso rimangono un mistero. Un meraviglioso mistero che ...
Leggi Tutto

L’analisi del tema natale

Il tema natale è la fotografia celeste del momento esatto in cui siamo venuti al mondo. La disposizione apparentemente casuale ...
Leggi Tutto

Rivoluzione solare

La rivoluzione solare è una tecnica previsionale che si focalizza sul periodo che va da compleanno a compleanno. Nella RS ...
Leggi Tutto

Sinastria della coppia

La sinastria è l'analisi astrologica che compara i temi natali della coppia. In particolare si occupa di osservare quali sono ...
Leggi Tutto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.