SEGNI ZODIACALI

LA VERGINE

Il 23 agosto il sole entra nel segno della Vergine e con questo segno di terra si chiude il semicerchio astrologico iniziato con l'ariete. La fase riproduttiva è terminata e ora ci si sta avviando ad una stagione dove il buio prevarrà sulla luce, dove la terra giorno dopo giorno, diventerà sempre più arida e sarà invasa dal gelo dell'inverno. L'esuberante sicurezza del Leone ha fatto il suo corso e ora è necessario affrontare la realtà e prepararsi per un futuro incerto. Nulla  può essere sprecato; così la Vergine, simbolicamente,  si occupa proprio di conservare i ricchi frutti che l'estate ci ha donato sfruttando i mezzi che la   tecnica (esaltazione di urano) ha perfezionato per "fermare il tempo" (Y signore del segno) che altrimenti, nel suo eterno fluire (nettuno opposto nei pesci), porta con se deterioramento e morte.

(altro…)

Di Lara, fa
SEGNI ZODIACALI

IL CANCRO

Ed eccoci arrivati al segno del Cancro che inaugura l'estate; è un segno d'acqua ed è definito  cardinale, in quanto dà il via ad una nuova stagione che astronomicamente inizia il 21 giugno con il  solstizio d’estate, cioè il giorno più lungo dell’anno, la vittoria della luce sulle tenebre. Così, dopo il principio maschile e femminile (Ariete e Toro) riflessi nel  dualismo della vita manifesta (Gemelli) con il segno del Cancro entriamo nella dimensione della famiglia che porta con sé una storia, un passato, delle tradizioni.
  (altro…)

Di Lara, fa
SEGNI ZODIACALI

I GEMELLI

Dopo il principio maschile (ariete) e il principio femminile  (toro), con il segno dei gemelli il dualismo si fa manifesto.

Il segno dei gemelli racchiude in sé il rapporto di tutti gli opposti, maschile e femminile, corpo e anima, spirito e materia, interno ed esterno, l’io e il tu, i quali si contrappongono gli uni agli altri in una continua dinamica conflittuale, ma fortemente creativa, affinché una delle polarità ceda a vantaggio dell’altra e così via, incessantemente.

Anche lo stesso glifo del segno, due linee rette delimitate in alto e in basso da due righe orizzontali, sottolinea la natura dualistica del segno, l'unione dell'uno Ariete, con il due Toro a generare una nuova forma che è unione ma che dà il via alla  moltiplicità delle forme della creazione.

(altro…)

Di Lara, fa
SEGNI ZODIACALI

IL TORO e l’amore

Il segno del toro è governato da venere che in questa sede rappresenta soprattutto il piacere, l’edonismo, perché non c’è  segno che sappia godere di più della vita. Così, l’amore per il toro passa attraverso i sensi. Cucina piatti deliziosi e si prende cura di chi ama con attenzioni costanti e Leggi tutto…

Di Lara, fa